BorgosesiaNotizie dal territorio

Borgosesia: Comune e SESO hanno consegnato borracce riutilizzabili agli alunne delle scuole

Venerdì 11 marzo l’Assessore all’Istruzione del Comune di Borgosesia, Gianna Poletti, il Vicesindaco Fabrizio Bonaccio e la Presidente di Seso Marisa Varacalli, insieme al direttore di Seso, Dario Pavanello, hanno consegnato agli allievi dell’Istituto Comprensivo di Borgosesia le borracce riutilizzabili, nel quadro di un’attività di educazione ambientale volta a rafforzare la coscienza ambientale delle giovani generazoni.

«Si concretizza con la distribuzione delle borracce in alluminio un’idea nata già prima della pandemia – spiega l’Assessore Gianna Poletti – poi purtroppo bloccata per l’emergenza sanitaria: grazie alla collaborazione con Seso, la nostra azienda in house che si occupa della raccolta differenziata, abbiamo potuto realizzare le bottigliette riutilizzabili da consegnare ai nostri bambini, come simbolo dell’importanza di riutilizzare più volte gli oggetti della nostra quotidianità. Sono certa – conclude – come insegnante prima ancora che come assessore, che i bambini sapranno portare nelle loro famiglie il messaggio dell’importanza del riutilizzo».

La prima distribuzione delle borracce è stata alla Scuola del Centro: i bambini della Scuola Primaria e quelli della Scuola dell’Infanzia, insieme alle maestre, sono usciti per qualche minuto nel bel giardino dell’Istituto dove Dario Pavanello (direttore di Seso Ambiente) ha spiegato loro quanto sia importante utilizzare questa borraccia che potrà essere nuovamente riempita e riutilizzata diverse volte: «Il concetto di riutilizzo si sta sempre più affermando a livello europeo – spiega la Presidente di Seso, Marisa Varacalli – in quanto consente di risparmiare anche i costi del riciclo, sempre più elevati visti i tempi di crisi. In quest’ottica, abbiamo accolto con grande favore la possibilità di collaborare al progetto dell’Assessore Poletti: ci siamo occupati della realizzazione di 1200 borracce in alluminio, di dimensioni comode per essere impugnate dai bambini. È un modo, oltre che per responsabilizzarli verso l’ambiente, anche per far loro riconoscere il logo della nostra Società, riferimento per la tutela ambientale sul territorio di Borgosesia».

La consegna delle bottigliette proseguirà nei prossimi giorni in tutti i plessi dell’Istituto Comprensivo di Borgosesia: «E’ una iniziativa lodevole, che si inserisce tra l’altro in un progetto più generale che la scuola ha
intrapreso già dall’inizio di questo anno scolastico – ha commentato Sabina Stufano, dirigente dell’Istituto Comprensivo di Borgosesia – nella convinzione dell’importanza dell’educazione alla sostenibilità per i bambini. La collaborazione del Comune è molto positiva, per un progetto che si colloca di diritto nel contesto dell’educazione civica».

Soddisfatto dell’iniziativa il Vicesindaco Fabrizio Bonaccio, che ha seguito tutta l’operazione e che stamattina ha voluto essere presente alla consegna delle bottigliette ai bambini: «Ad essere buoni cittadini si impara anche sui banchi di scuola – ha detto Fabrizio Bonaccio – mi piace molto dialogare con le scuole, apprezzo il lavoro dell’Assessore Poletti che con questa operazione, così come con l’iniziativa legata al Consiglio Comunale dei Ragazzi, avvicina le giovani generazioni all’istituzione comunale. Il Comune è la casa dei cittadini, ed è bellissimo che i nostri bambini comincino fin da piccoli a sentirsi parte integrante della loro comunità, non solo come destinatari di servizi, ma anche come responsabili di comportamenti virtuosi per la collettività».

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button