BorgosesiaNotizie dal territorio

Borgosesia: iniziative degli Assessori Poletti e Urban

Appena entrata in carica, l’Assessore Gianna Poletti si attiva per le scuole cittadine con due iniziative:

– la prima prevede la sanificazione degli istituti scolastici: ieri pomeriggio, martedì 18 gennaio, sono state sanificate tutte le scuole materne: Mello Grand, Via Giordano, Via Partigiani e Cancino, oltre alla scuola primaria di Cancino. Nei prossimi giorni si procederà con la sanificazione delle scuole primarie (Centro e Aranco) e delle Secondarie di primo grado (scuole medie);

– la seconda iniziativa dell’Assessore Poletti riguarda invece la possibilità di eseguire i tamponi rapidi in quinta giornata per la scuola primaria ed in decima giornata per la scuola dell’infanzia presso tutte le farmacie di Borgosesia, con spese a carico del Comune.

«Abbiamo stanziato fondi ad hoc per sostenere queste spese – spiega l’Assessore Poletti – che riteniamo fondamentali per la tutela dei nostri bambini: la sanificazione rende le aule sicure, i tamponi consentono la ripresa dell’attività scolastica in presenza, determinante per il benessere psicologico dei nostri bambini. La scuola in presenza è vita, ed il mio impegno è e sarà sempre quello di fare ogni azione possibile per garantire questa modalità».

Altra iniziativa da parte dell’Assessore Urban:

Una mano alle associazioni sportive borgosesiane: la prima decisione di Paolo Urban in veste di Assessore allo Sport della città di Borgosesia è volta a supportare la ripresa dell’attività sportiva delle associazioni cittadine, che lamentano una notevole difficoltà a tornare “a regime” viste le sussistenti limitazioni legate alla pandemia, ed i connessi timori.

«Nella Giunta di lunedì – annuncia l’Assessore Urban – ho deciso, con l’approvazione di tutti i miei colleghi, di riportare la tariffa oraria per l’uso delle palestre comunali alla cifra unica di 6 euro. Si tratta, ovviamente, di una cifra simbolica, che non copre le spese del Comune per il riscaldamento, la pulizia e l’illuminazione degli spazi sportivi, ma sono convinto che in questo momento sia fondamentale mettere le nostre associazioni sportive in grado di continuare la loro attività, che è determinante per il benessere della nostra popolazione».

Nel 2020, vista l’emergenza sanitaria ed il blocco conseguente delle attività sportive, il Comune di Borgosesia decise di consentire alle associazioni sportive l’uso delle palestre comunali (Pro Loco ed Elementari) a titolo gratuito, da settembre fino a dicembre. Nel 2021 i numeri contenuti della pandemia hanno poi consentito il ritorno alla normalità anche per l’attività sportiva; dunque, anche il Comune – che nel frattempo aveva effettuato diversi lavori
di ammodernamento e messa a norma delle palestre di sua proprietà, affidandosi ad esperti del settore – ha stabilito di ritornare a fissare le tariffe per l’utilizzo di tali spazi, indicando 6 euro all’ora nella stagione estiva e 15 euro all’ora nei mesi in cui è in funzione il riscaldamento.

«Applicare una tariffa per l’utilizzo delle palestre da un lato contribuisce a coprire una piccola parte delle spese che il Comune sostiene per pulizia e riscaldamento, dall’altro lato responsabilizza gli utenti – commenta Paolo Urban – ma sono ben consapevole degli sforzi che il mondo dello sport ha affrontato in questi due anni, e sta affrontando tuttora per recuperare un ritmo normale. Per questo ho voluto fortemente che la tariffa minima venisse applicata anche in inverno: spero che questo dia respiro alle associazioni, che ringrazio perché l’attività sportiva che propongono ha un ruolo sociale molto importante in un periodo difficile come quello che stiamo attraversando».

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button