BorgosesiaNotizie dal territorioVarallo

Borgosesia: opportunità di lavoro per disoccupati e giovani

Possibilità di lavoro al Comune di Borgosesia sia per ultra-quarantacinquenni che per giovani tra i 18 e i 28 anni grazie ai cantieri di lavoro e al servizio civile: in totale sono disponibili cinque posti, che saranno assegnati a breve.

«Per quanto riguarda i cantieri di lavoro – spiega l’Assessore ai Servizi Socioassistenziali del Comune, Francesco Nunziata – sono disponibili quattro posti, riservati a disoccupati con età superiore ai 45 anni compiuti, che saranno impegnati per 30 ore settimanali, per il periodo di un anno, con un compenso di circa 600 euro al mese. A queste persone verranno affidati compiti a supporto degli operai del Comune – aggiunge Nunziata – dunque si occuperanno di manutenzione strade ed edifici e altre attività simili».

Coloro che sono interessati, potranno ricevere tutte le informazioni per presentare la candidatura rivolgendosi al numero 338 5770661, a cui risponderanno gli uffici del Comune di Borgosesia: «Ci si candida attraverso il Centro per l’Impiego di Borgosesia – specifica la responsabile dei Servizi Sociali, Laura Castellani – ed è necessario essere in possesso dell’ISEE 2023, che si può già richiedere presso i sindacati. Sarà possibile candidarsi indicativamente nel mese di febbraio».

Se per gli adulti ci sono i cantieri di lavoro, anche per i giovani c’è la possibilità di fare un’esperienza formativa e di orientamento presso i Servizi Sociali del Comune di Borgosesia: «E’ stato recentemente pubblicato il bando per il servizio civile – dice ancora l’Assessore Francesco Nunziata – e, in collaborazione con Unione Montana Valsesia e Comune di Vercelli, capofila del progetto, a Borgosesia abbiamo la possibilità di accogliere un giovane presso i servizi sociali: qui si occuperà di attività di prima accoglienza, sportello semplice, supporto nella compilazione dei moduli e commissioni varie. È una bella opportunità per ragazzi tra i 18 e i 28 anni, che riceveranno un piccolo compenso in denaro ma avranno l’opportunità di fare un’esperienza utile per la loro formazione personale e professionale».

Il servizio civile prevede un impegno di 25 ore alla settimana, per un periodo di 8-12 mesi ed il compenso è di circa 450 euro al mese. Per iscriversi occorre avere lo SPID, ci si candida online direttamente all’indirizzo http://domandaonline.serviziocivile.it. E’ possibile esprimere la preferenza per svolgere l’attività in Valsesia selezionando il progetto “Onlife” – cod. sede 179434 Unione Montana Valsesia Territorio Borgosesia.

Per maggiori informazioni e orientamento ci si può collegare al sito vercelligiovani.it dove si troverà il dettaglio del progetto, oltre ad operatori disponibili e preparati. Attenzione, c’è tempo fino al 10 febbraio.

Guarda tutto

Guarda altre notizie

Lascia il tuo commento

Back to top button