Notizie dal territorio

Gattinara: l’Ecomuseo prossimo alla riapertura

L’Ecomuseo delle arti, dei mestieri e delle tradizioni di Gattinara è stato inaugurato a inizio 2020.

Come tutti i musei nel corso dell’anno 2020 ha dovuto sospendere l’attività in seguito alle
chiusure imposte dalle norme anti covid.

Potete leggere l’articolo dedicato all’inaugurazione cliccando sul seguente link: articolo Ecomuseo e qui sotto potete vedere alcuni monenti dell’inaugurazione:

Pare però che, naturalmente con il rispetto di determinate regole, a breve i Musei possano
tornare ad aprire al pubblico e, quindi, speriamo presto, anche l’Ecomuseo di Gattinara potrà tornare ad accogliere i visitatori che intendono immergersi nella storia Gattinarese e del nostro territorio. L’Ecomuseo, appena sarà consentito, sarà aperto al pubblico in giorni prestabiliti con personale volontario e/o con personale che svolge progetti di lavoro nell’ambito comunale (cantieri di lavoro).

«In questi giorni è uscito un interessante articolo – spiega Daniele Baglione, Sindaco di Gattinara – in cui Irene Sanesi sottolinea l’importanza degli ecomusei come modello esemplare per il futuro della cultura e delle sue istituzioni nel post pandemia.
Cito testualmente: “il visitatore vive non solo l’esperienza estetica quanto quella umana, e dal
contatto (unico vero contagio edificante) con l’insieme che l’ecomuseo rappresenta, esercita,
magari con intensità diverse, quell’apprendimento della cultura e della cura, che saranno i
nostri strumenti per progettare il domani”.

Nel nostro Ecomuseo ci si immerge nell’economia rurale spesso dimenticata, si scoprono
memorie, pratiche e tecniche che rappresentano il patrimonio della nostra Comunità, offrendo
al visitatore alcuni esempi per comprendere meglio anche la Gattinara di oggi. Tramite questo importante progetto ecomuseale si sono resi visibili e comprensibili ai visitatori le complesse relazioni fra territorio, attività rurali, industria e popolazione, permettendo in tal modo di conoscere il nostro passato per comprendere meglio il nostro presente. La riqualificazione e la valorizzazione del territorio e delle sue peculiarità costituiscono una delle linee strategiche per la nostra Città e potenziare il progetto ecomuseale promuovendo l’interesse per la cultura locale, affinché valori ed elementi non cadano nell’oblio è uno dei modi per preservare la nostra cultura e le nostre tradizioni mantenendole vive e riconoscendole come elemento di coesione e di sviluppo.»

 

Guarda tutto
Gadget firmati Eventi Valsesia

Lascia il tuo commento

Back to top button