Notizie dal territorio

Gattinara: un gesto di solidarietà dai bambini della 1C elementare

Quest’anno, purtroppo, a causa del lockdown, anche se parziale, è stato un Natale diverso. Per affrontare più serenamente il periodo delle Feste e non pensare, per un attimo, al Covid, la Proloco e il Comune di Gattinara hanno ideato e organizzato il concorso “Un Natale Originale” premiando gli addobbi più originali con un cesto di prodotti tipici locali.

La classe 1 a C delle elementari, che nell’ambito del concorso si è aggiudicata il premio per la solidarietà, ha deciso di donare il cesto di prodotti alimentari ai bambini e ragazzi ospiti della Comunità Educativa Residenziale per minori, “Binario 9 ¾”, inaugurata nell’ottobre 2019. La struttura che ospita minori con alle spalle una famiglia problematica, è stata realizzata dall’Associazione “I Colori del Sorriso” all’interno dell’edificio dell’ex stazione ferroviaria di Gattinara, inutilizzato da metà degli anni ’90, un importante progetto sia per l’aspetto sociale, sia per aver riconvertito un edificio in abbandono.

La cerimonia di consegna ha avuto luogo mercoledì 27 gennaio alla presenza del Sindaco
Daniele Baglione, della Presidente dell’Associazione “I Colori del Sorriso”, Annalisa
Ferrarotti, delle insegnanti e dei bambini della 1 a C, nella nuova aula didattica all’aperto realizzata recentemente dal Comune.

«Un gesto bellissimo di condivisone e amore ha commentato il Sindaco Daniele Baglione
per far sentire i bambini della Comunità, che ogni giorno incontrano a scuola, parte della Comunità gattinarese. Un piccolo gesto di generosità, che fa riscoprire lo spirito vero del Natale, Gianni Rodari diceva: “Se ci diamo una mano i miracoli si faranno e il giorno di Natale durerà tutti i giorni dell’anno” ecco questo è il vero spirito di una Comunità unita, non solo un comune regalo, ma una mano tesa verso un’altra mano in segno di amicizia. Grazie davvero a tutti i bimbi e alle loro Maestre per questo bellissimo gesto.».

Guarda tutto
Gadget firmati Eventi Valsesia

Lascia il tuo commento

Back to top button