Notizie dal territorio

Inner Wheel Valsesia a Milano per un concerto per le donne Afghane

Domenica 28 novembre una Delegazione dell’Inner Wheel Valsesia, guidata dalla Presidente, Fiorella Di Marco Proietti, si è recata a Milano, al Conservatorio “Giuseppe Verdi”, nella Sala Verdi, per assistere al Concerto Straordinario per l’accoglienza delle donne afghane, organizzato dal Distretto 204, intitolato “Le musiche per fiati nell’Europa dei lumi”.

L’Ensemble Assami, diretto da Sergio Delmastro, composto da giovani musicisti, ormai stabilmente inseriti in prestigiose istituzioni musicali, selezionati tra i migliori laureati degli ultimi anni e provenienti principalmente dal Conservatorio di Milano, ha proposto un ricco programma su un repertorio interessante e poco conosciuto, concepito per la classica formazione di ottetto di fiati, cui tradizionalmente si aggiunge il contrabbasso. Accanto ad un capolavoro assoluto di Mozart: la Serenata KV 388, sono stati suonati il Rondino di Beethoven e tre trascrizioni di ouvertures celebri: ouverture dal Flauto Magico di Mozart, “Notte e giorno faticar” dal Don Giovanni di Mozart e “Il barbiere di Siviglia” di Rossini, realizzate da musicisti contemporanei ai grandi autori di riferimento: Joseph Heidenreich, Josef Triebensee e Wenzl Sedlak.

Il Concerto è stato organizzato dal Distretto 204 con grande impegno e, grazie alla preziosa collaborazione del Conservatorio di Milano e dell’Associazione Amici del Conservatorio di Milano, è stato un successo. L’adesione all’iniziativa e la partecipazione numerosa delle socie dei Club Inner Wheel appartenenti al Distretto 204, ha permesso di raccogliere generose offerte, che saranno devolute all’accoglienza delle donne afghane, sfuggite alla terribile situazione del loro Paese.

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button