Notizie dal territorioVarallo

L’Unione Montana Valsesia cerca giovani tecnici per l’ufficio tecnico centralizzato

Si cercano giovani per la gestione dell’ufficio tecnico centralizzato dell’Unione Montana dei Comuni della Valsesia, interessante opportunità di lavoro e di crescita professionale per giovani preparati e volenterosi: «Stiamo cercando le figure professionali per dare il via a questa soluzione amministrativa che sarà molto importante per i nostri associati – spiega il Presidente dell’UMV, Francesco Pietrasanta – ai candidati ottimali è richiesto un diploma di scuola superiore e disponibilità ad imparare: saremo noi a fornire la necessaria formazione affinché le persone assunte acquisiscano la professionalità adeguata a trattare le diverse esigenze della gestione tecnica dei comuni associati».

La decisione dell’Unione Montana di creare un ufficio tecnico centrale, con sede a Varallo, presso gli uffici dell’Unione Montana in Villa Virginia, ha motivazioni concrete: «Per i piccoli comuni del territorio è sempre più difficile mantenere gli uffici tecnici e dotarli di personale qualificato – dice l’Assessore Alberto Daffara, con delega all’Ufficio Tecnico e ai Lavori Pubblici – i giovani, in particolare, preferiscono luoghi di lavoro più grandi, che offrono maggior varietà di impegno e prospettive di carriera, per questo abbiamo proposto l’ufficio centralizzato per i comuni di Unione Montana: il servizio diventa più snello ed efficiente e l’incarico è più appetibile».

Sono già parecchi i Sindaci della Valsesia che hanno deciso di aderire: «Nell’ufficio centrale il tecnico incaricato potrà avvalersi della collaborazione delle diverse figure professionali operative in Unione –
continua Daffara – il suo lavoro si svolgerà sia in sede, per esempio per le varie questioni urbanistiche, sia nei comuni associati, per esempio per sopralluoghi o per incontrare Sindaci e residenti per particolari
problematiche. La presenza del “tecnico comunale centralizzato” nell’ufficio di Varallo agevola anche i professionisti del territorio, che potranno espletare le varie pratiche urbanistiche e edilizie senza dover
spostarsi nei vari comuni montani».

I giovani interessati possono presentare la loro candidatura all’Unione Montana: «Ci tengo moltissimo ad offrire nuove opportunità di lavoro ai giovani nella nostra valle, dove hanno il diritto di pianificare il loro futuro – commenta il Presidente Pietrasanta – questo progetto è importante per tutto il territorio, lo porterò in Regione e sono certo che ci permetterà di ottenere ulteriori fondi, anche legati al Pnrr, che ci
consentiranno non solo di potenziare ulteriormente questo servizio…ma anche di immaginarne di nuovi, con l’obiettivo di ottenere ricadute significative sull’economia e lo sviluppo della Valsesia».

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button