Notizie dal territorioVaralloVercelli

Pieno supporto dalla Regione per il rilancio turistico della Valsesia

C’è attesa in Valsesia per la presentazione ufficiale del nuovo piano di sviluppo strategico per il turismo, a cui parteciperà l’Assessore Regionale al Turismo, Vittoria Poggio. Una presenza importante, seguita il giorno successivo da quella del Presidente Alberto Cirio: è il Consigliere Regionale Angelo Dagoa sottolineare come il coinvolgimento della Regione in questo progetto sia avvenuto fin dalle prime battute, e come la Regione apprezzi il lavoro svolto.

«Mi complimento con gli amministratori locali e con il GAL – dice Angelo Dago – per aver creduto nel lavoro di squadra, un elemento che contraddistingue la nostra Valle da altre realtà: abbiamo dimostrato di saper lavorare insieme, e questo viene riconosciuto ed apprezzato a livello regionale. Questo progetto – continua il consigliere regionale – è molto efficace perché fa emergere criticità e punti di forza: le criticità andranno corrette, e sui punti di forza potremo e dovremo tutti lavorare, proponendo progetti credibili che la Regione, sia nella sua parte politica che tecnica, sicuramente condividerà e supporterà».

La presentazione ufficiale del progetto avverrà mercoledì 23 novembre presso il Teatro Civico di Varallo, alle ore 10,30. Alla presenza dell’Assessore Regionale Vittoria Poggio e di tutti gli stakeholders del territorio, Matteo Bonazza, Presidente della società G&A Group di Trento, presenterà lo studio, molto articolato ed approfondito.

Ricordiamo che l’iniziativa è coordinata dal Gal e finanziata dai Comuni di Borgosesia, Quarona, Varallo, Alagna e Gattinara, dalla Provincia di Vercelli oltre che dalla Monterosa Spa e dall’Atl Valsesia Vercelli e contiene indicazioni per progetti di sviluppo territoriale a medio termine che riguarderanno tutta la Valsesia, da Alagna a Gattinara, e si estenderanno anche a sei centri del novarese, ossia Grignasco Prato Sesia, Romagnano, Maggiora, Boca e Cavallirio.

«Mercoledì presenteremo un progetto che rappresenterà un vero e proprio punto di svolta per la Valsesia – dice Franco Gilardi, Presidente del Gal–lo studio è approfondito e scientifico, e fornisce indicazioni chiare che sono certo il nostro territorio saprà cogliere, garantendo ai nostri giovani la possibilità di immaginare il loro futuro nella loro valle».

Guarda tutto

Guarda altre notizie

Lascia il tuo commento

Back to top button