Notizie dal territorioVarallo

Ringraziamenti dall’Unione Montana Valsesia, ai sostenitori della comunità l’Albero

Il Presidente pro tempore dell’Unione Montana Valsesia, Roberto Carelli, ha voluto esprimere il proprio ringraziamento, con lettere personalizzate, a ciascuno dei benefattori che hanno fatto pervenire offerte destinate a supportare varie iniziative attivate nella Comunità Raf di tipo B L’Albero di Masseranga, frazione del Comune di Portula.

«Siamo grati alle tante persone che, a vario titolo, esprimono il loro sostegno alle attività dei nostri Servizi Socioassistenziali – dice il Presidente Carelli – questo conferma la validità del lavoro svolto dai nostri operatori e la concretezza dell’aiuto che viene dato alle famiglie degli ospiti. Ringrazio tutti coloro che, con gesti di generosità, ci permettono di migliorare sempre più il livello delle attività che vengono offerte nell’ambito dei nostri servizi, in particolare all’interno della Comunità L’Albero di Portula, alla quale sono state indirizzate le offerte ricevute in quest’ultimo periodo».

Il “Grazie” del Presidente Carelli, a cui si unisce quello dell’Assessore Francesco Nunziata e di tutti gli operatori, va a diversi soggetti, privati e pubblici, che a vario titolo hanno fatto pervenire offerte alla Comunità:

All’A.D. Tennis Club di Coggiola, per la donazione in memoria di Leo Bollo, che verrà impiegata – come da volontà dei donatori – per l’acquisto di attrezzature da giardino per il progetto “Serra”;  – Alla Famiglia Luciano Bertuzzi, la cui donazione servirà a finanziare il progetto di acquaticità rivolto agli ospiti della Comunità; – Ai Nipoti della Sigra Luciana Carola, la cui offerta permetterà di acquistare nuovo materiale didattico; – Alla Famiglia di Michela Mollia, che ha fatto una donazione finalizzata al sostegno del progetto di acquaticità. Un ringraziamento va all’ex Amministrazione di Postua, guidata dal Sindaco Maria Cristina Patrosso, che ha devoluto 500 euro per il progetto di Orto terapia, nel quale sono impegnati gli ospiti della Comunità. Grazie di cuore anche alla Pro Loco di Coggiola che, oltre ad occuparsi dell’area verde della Comunità, ha donato un tosaerba ed un tagliabordi elettrico.

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button