Notizie dal territorioSerravalle Sesia

Serravalle: la Corale di San Giovanni alle Piane nella chiesa di San Giacomo

La chiusura dell’anno liturgico, in cui si celebra la festa di Cristo Re, la solennità della Madonna degli Infermi e la festa di Santa Cecilia, patrona dei musicisti, dalla Corale Parrocchiale di San Giovanni Battista è stata solennizzata in un modo particolare: per la prima volta è stata proposta nella chiesa di San Giacomo a Piane la Missa de Angelis, che in epoca pre-conciliare veniva cantata ogni domenica alla messa solenne delle 11. La Missa De Angelis, o Missa VIII, è una Messa i cui brani, Kyrie, Gloria, Sanctus-Benedictus, Agnus Dei e Credo, che fu inserito successivamente, sono stati assemblati dopo che furono composti e cantati per anni.

La chiesa risplendeva di luce: i posti in cui era possibile sedersi per attenersi alle norme Anti-Covid, erano contrassegnati con una “mistà” di San Giacomo e la preghiera particolare all’Apostolo.

La S. Messa solenne è stata celebrata dal parroco Don Ambrogio, che ha sottolineato l’importanza della Corale che sempre offre il suo prezioso servizio, in occasione delle varie solennità parrocchiali, con grande impegno e dedizione, e recentemente è stata applaudita anche in Duomo a Vercelli e nella Chiesa Parrocchiale di Gattinara.

“Il merito della nostra preparazione va tutto ad onore del Maestro, Andrea Buonavitacola, che ci segue e si aggiorna continuamente”: spiega Andreina Mazzone, priora della chiesa, che da qualche anno canta nella Corale, ricordando che i coristi presenti a Piane erano una ventina, divisi in tenori, contralti, soprani e bassi. Le voci armoniose si elevavano con singolare purezza nell’edificio sacro, progettato con un’ottima acustica. Il canto e la musica sacra contribuiscono a creare un’atmosfera più raccolta ed un maggior coinvolgimento emotivo per i fedeli, che hanno partecipato numerosi.

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button