Notizie dal territorioSerravalle Sesia

Serravalle: la Dott.sa Antonella Croso nominata Cavaliere della Repubblica

Il 2 giugno, a Biella, nel cortile della Prefettura, aperto al pubblico per l’occasione, il Prefetto, Franca Tancredi, ha consegnato l’Onorificenza di Cavaliere della Repubblica Italiana, assegnata dal Presidente della Repubblica, ad Antonella Croso, per la professionalità e la competenza con le quali ha gestito il drammatico periodo della pandemia, riuscendo a mantenere i rapporti e la comunicazione tra le persone, organizzando l’assistenza, senza assentarsi un solo giorno dal suo posto di lavoro.

Le motivazioni ufficiali sintetizzano l’intelligenza e l’umanità con le quali Antonella Croso ha saputo fronteggiare l’emergenza e anche il dopo:“Per lo spirito di abnegazione dimostrato durante  l’epidemia che  improvvisa e inaspettata ha travolto  tutti i ruoli, le funzioni, i luoghi di questa ASL,  generando un clima di smarrimento e di incertezza.Ha gestito in modo lucido e obiettivo la riorganizzazione e la riconversione di interi reparti, riprogettando percorsi e procedure assistenziali, mantenendo rapporti umani e professionali  continui, con disponibilità ad ogni ora del giorno e della notte, nei confronti dei coordinatori e del personale tutto, anche di quello che, causa dilagare della malattia, si è improvvisamente trovato senza riferimenti gerarchici e organizzativi.Ha integrato all’interno di ogni processo quegli aspetti atti a smantellare il senso di abbandono e desolazione che avrebbero potuto sorgere con i ricoveri in isolamento e il conseguente distacco dei malati dai loro familiari: ha collaborato nel trovare soluzioni per coordinare lo scambio di effetti personali tra reparti di degenza e con i familiari in quarantena, ha agevolato e incoraggiato l’utilizzo di tablet per rendere meno provante il sentimento di distanza dai propri cari ancora quando l’uso di videochiamate tra pazienti ricoverati era fenomeno quasi non sperimentato o mai utilizzato”.

La dottoressa Antonella Croso, serravallese,è  Direttore della Struttura Complessa (SC) Direzione delle Professioni Sanitarie, realtà che opera in Staff alla Direzione Generale. Ha il compito di seguire e dirigere l’attività di tutto il Personale infermieristico, ostetrico, tecnici di Laboratorio, di Radiologia, della Prevenzione, di Neurofisiopatologia, fisioterapisti, logopedisti, dietiste, assistenti sociali, educatori, OSS (Operatori Socio Sanitari) e altro personale di supporto: si tratta di circa milleduecento persone, che lavorano in ospedale e sul territorio dell’ASL.

Ha alle spalle una esperienza pluriennale nella Direzione della Struttura Semplice Direzione delle Professioni Sanitarie e nei rapporti con le funzioni aziendali correlate alla gestione delle risorse in Azienda sanitaria.
Una carriera la sua fatta di tanti traguardi professionali e formativi che hanno contributo ad alimentarne sempre più le competenze e la specializzazione; nel 2005 è stata tra i primi in Italia a conseguire la Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche e Ostetriche presso l’Università degli Studi di Tor Vergata, a Roma.

Il suo percorso inizia come ostetrica, prima a Omegna, poi a Borgosesia e a Vercelli. Nel 2000 l’arrivo a Biella come capo dei Servizi Sanitari ausiliari. Questo ruolo nel tempo ha subìto una importante evoluzione: cambiamenti di cui la dottoressa Croso è stata protagonista con un approccio in cui – oltre alla gestione del personale – piano piano sono entrati in gioco con forza tutti gli aspetti relativi all’assistenza. Assistenza che non solo è sempre più specialistica, ma necessita di essere pensata e organizzata secondo una logica moderna e che, nel caso degli infermieri, si è tradotta nella scelta del Primary Nursing, che prevede la presa in carico dei pazienti da parte di un infermiere per tutto il corso della degenza e l’accompagnamento alla dimissione,modello innovativo per il quale l’ASL di Biella è capofila.Come Dirigente Infermieristico ha diretto le principali riorganizzazioni dell’ASL di Biella degli ultimi diciassette anni: avvio della Week Surgery, ampliamento dell’assistenza domiciliare sulle dodici ore, sette giorni su sette, organizzazione per intensità di cura delle degenze, apertura del Nuovo Ospedale.

Docente al Corso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche e Ostetriche e al Corso di Laurea per Infermieri presso l’Università del Piemonte Orientale, la dottoressa Croso nel gennaio 2016 era stata nominata dalla Federazione Nazionale dei Collegi IPASVI tra i cinque componenti del tavolo tecnico sulla professione infermieristica, istituito presso il Ministero della Salute,

Il Comune di Serravalle è davvero fiero di poter vantare tra i propri cittadini la Dottoressa Antonella Croso, da sempre impegnata sul campo per sostenere e valorizzare le professioni sanitarie e migliorare la qualità dell’assistenza, donna intelligente, volitiva, ma anche estremamente disponibile e sensibile nei confronti di chi si trova in difficoltà e necessita di un approccio professionale, ma anche amichevole.

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button