Notizie dal territorioVarallo

Varallo: 38° Concorso Valsesia Musica sezione Violino e Orchestra

38^ EDIZIONE DEL CONCORSO INTERNAZIONALE PER VIOLINO E ORCHESTRA
ORGANIZZATO DALL’ASSOCIAZIONE CULTURALE VALSESIA MUSICA: 

PREMIAZIONE DEI VINCITORI DEL CONCORSO PER VIOLINO E ORCHESTRA
E PREMIAZIONE DEI VINCITORI DEL 23° CONCORSO JUNIORES, PREMIO MONTEROSA KAWAI 2022

Giovedì 8 dicembre è stata una grande serata per la finale del 38° Concorso Internazionale Valsesia Musica 2022 per Violino e Orchestra, al Teatro Civico di Varallo.

Dopo le selezioni on line erano stati scelti quattordici violinisti per sostenere le prove in presenza, accompagnati dai  pianisti Camilla Marone Bianco e Georgi Trendafiloff. L’edizione 2022 è stata caratterizzata, non solo da un aumento del 50% delle iscrizioni rispetto al 2021, ma soprattutto da uno straordinario livello qualitativo, tale da rendere estremamente arduo il compito della giuria chiamata a scegliere i finalisti che si sono esibiti con la prestigiosa Orchestra Antonio Vivaldi, diretta dal Maestro Ernesto Colombo, entusiasmando il pubblico con l’esecuzione di alcuni tra i più celebri e conosciuti concerti per violino e orchestra.

La Giuria del Concorso era presieduta dal Hubert Stuppner, composta dal Direttore Artistico di Valsesia Musica, Maestro Vincenzo Balzani, dalla violinista Lindita Hoxha e dal Maestro Christian Anzinger, cittadino austriaco e italiano, a lungo titolare della cattedra di violino presso il Conservatorio di Musica G. Verdi di Milano, per il quale: “Lo studio della musica e di uno strumento è sempre un impegno spirituale; non è sufficiente parlare solo di tecnica o musicalità, perché i segreti della musica risiedono nella profondità dell’anima, e lì tutto è da scoprire. La musica è pura spiritualità e qui comincia il vero insegnamento”. Mentre i giurati erano riuniti per stilare la classifica dei premiati, sul palco si sono esibiti i vincitori del 23° Concorso Internazionale Valsesia Musica juniores, le cui prove on line erano terminate da pochi giorni. La giuria, presieduta dal direttore artistico Maestro Vincenzo Balzani, aveva selezionato come vincitrici assolute tra i pianisti la sedicenne giapponese Riona Abe e la diciottenne genovese Claudia Vento, tra i fiati la diciottenne oboista Fiamma Di Gennaro, accompagnata al pianoforte dal fratello Jacopo. Oltre alle tre vincitrici assolute sono stati premiati anche i giovani violinisti: Francesco Dordoni e Alice Migliore.

Prima di procedere alle premiazioni, il Presidente della Giuria, Hubert Stuppner, che è stato per molti anni Presidente della Giuria del celeberrimo Concorso pianistico internazionale Ferruccio Busoni, che si svolge a Bolzano, aperto a partecipanti provenienti da tutto il mondo, ha sottolineato che per i giovani musicisti è importante partecipare ai Concorsi, perché i giudizi aiutano sempre a migliorare.

Il vincitore di quest’anno, l’italiano Teofil Milenkovic, di ventidue anni, al quale è andato il primo premio offerto da Pierluigi, Lucia e Luisa Loro Piana in memoria della mamma Elena Nathan, indimenticata ed insostituibile mecenate Valsesiana, che tanto aveva a cuore il concorso, si presentava a Varallo per la dodicesima volta (da quando a soli 8 anni sbaragliò il campo del concorso juniores).

Il secondo premio ex aequo è stato diviso tra Zhixin Zhang, cinese di ventidue anni, e Leonard Toschev, violinista tedesco di origine bulgara di diciassette anni.

Oltre ai tre vincitori sono stati assegnati dei premi speciali: la Presidente dell’Inner Wheel Club di Valsesia, Fiorella Di Marco Proietti, ha premiato la più promettente violinista, la statunitense, di origine nipponica, Miray Ito, Marinella Mazzone Turcotti, in memoria del marito Giovanni Turcotti, ha assegnato un premio al più giovane violinista in concorso: il quindicenne Davide Cretarola di Roma.

La manifestazione si avvale del sostegno della Regione Piemonte, rappresentata dal Consigliere Carlo Riva Vercellotti, della Provincia di Vercelli, con la Consigliera Provinciale Cristina Patrosso, e dell’Unione Montana dei Comuni della Valsesia con la presenza di Attilio Ferla, Assessore alla Cultura. Enrica Poletti, Assessore alla Cultura della Città di Varallo, ma anche Vice Presidente di Valsesia Musica, rappresentava la Presidente, Franca Scaglia, che non era presente per motivi di salute. Fondamentale per la prosecuzione del Concorso è l’apporto delle Fondazioni Bancarie: Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, Fondazione Cassa di Risparmio di Torino e Fondazione Banca Popolare di Novara per il territorio, e l’importante partner Daikin Air Conditioning Italy.

Per chi volesse sostenere l’Associazione, soprattutto in questi tempi difficili, ricordiamo che è possibile aderire agli “Amici di Valsesia Musica contattando il sodalizio al numero 347.8317568 (anche whatsapp) o scrivendo a info@valsesiamusica.com

A chiusura di questa memorabile edizione del Concorso, il Consigliere Regionale Carlo Riva Vercellotti ha parlato di Valsesia Musica come della “perla della Valsesia” da custodire e sostenere perché promuove la musica, incentiva i giovani talenti e offre gratuitamente concerti di qualità alla cittadinanza.

Guarda tutto

Guarda altre notizie

Lascia il tuo commento

Back to top button