Notizie dal territorioVarallo

Varallo: inaugurato in Unione Montana un nuovo mezzo per il trasporto disabili

Nell’ambito del Progetto Mobilità Garantita, è stato inaugurato stamattina presso Villa Virginia, sede dell’Unione Montana dei Comuni della Valsesia, un nuovo mezzo per servizi di trasporto sociale e di accompagnamento degli ospiti delle strutture dell’Unione Montana: servirà per garantire trasporto in caso di cure mediche, casa/struttura e viceversa, oltre che per permettere ai soggetti coinvolti la partecipazione ad attività di tempo libero e socializzazione.

«Anche quest’anno abbiamo rinnovato la collaborazione con PMG Italia – dice il Presidente Francesco Pietrasanta – una società benefit che realizza progetti sociali. Si tratta di un’integrazione collaborativa tra
pubblico e privato volta promuovere l’autonomia dei soggetti disabili o svantaggiati ed essendo un progetto ad alto valore etico e sociale, è riuscito a smuovere le migliori risorse della comunità: diverse aziende hanno contribuito a finanziare questo mezzo, che ora avremo in comodato d’uso gratuito per i prossimi due anni. Poi vedremo – dice Pietrasanta – troveremo senz’altro altre risorse per continuare a
supportare i servizi socioassistenziali territoriali».

Come le aziende e imprese del territorio hanno dato il loro contributo per attrezzare e mantener in servizio il mezzo? «Circa 40 aziende hanno accolto il messaggio dell’esigenza del territorio – spiega Roberta Ezzi, di PMG – acquistando gli spazi pubblicitari che tappezzano interamente il veicolo: un riscontro ottimo – sottolinea – che mi fa dire con sicurezza che la Valsesia è una delle zone d’Italia dove gli imprenditori hanno risposto con maggior sensibilità, esprimendo il piacere di rendersi utili al territorio, nella condivisione di valori comuni e nella consapevolezza che il benessere delle loro aziende è strettamente connesso alla comunità nella quale vivono ed operano».

Il mezzo inaugurato stamattina va a sostituire un veicolo ormai obsoleto: la “flotta” dell’Unione Montana a supporto dei servizi sociali ammonta a 9 autoveicoli, che garantiscono un servizio puntuale e capillare a favore dei soggetti seguiti: «Gli imprenditori valsesiani hanno dato segno di fiducia verso l’Ente e di supporto verso chi ha bisogno – conclude il Presidente Pietrasanta – ogni anno spendiamo circa 100mila euro per il trasporto, una spesa importante che riusciamo a sostenere anche grazie alla sensibilità e alla generosità del tessuto economico di questa valle. Ringrazio tutti».

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button