Notizie dal territorioVarallo

Varallo: la banda musicale cittadina riprende l’attività

E’ stato un anno difficile anche per la musica, i cori e le bande non hanno quasi più potuto cantare e suonare dal vivo, hanno dovuto nella maggior parte dei casi interrompere ogni attività.

La banda musicale Città di Varallo, dopo una breve ripresa nell’autunno del 2020, quando la pandemia sembrava attenuarsi, ha dovuto nuovamente interrompere le prove musicale settimanali, ma venerdì 4 giugno finalmente i musici hanno potuto ritrovarsi per la prima prova di gruppo dopo mesi di silenzio. In trenta si sono presentati, e diretti dal maestro Dario Colombo hanno ridato fiato agli strumenti ed è stata una grande emozione, soprattutto speranzosi di non dover nuovamente interrompere l’attività. Dopo questi mesi di lockdown forzato, la paura era che molti musici si fossero persi d’animo e che non ricominciassero più a leggere le note sul pentagramma, o non riprendessero più in mano lo strumento che li ha accompagnati per una vita, invece eccoli, seduti al loro posto in trepidazione. Questo rischio sfiora però i più giovani, che durante questo lungo periodo hanno cambiato le loro abitudini, ma è proprio grazie alla loro presenza che all’interno di un gruppo musicale c’è vitalità e innovazione, sono una spinta anche per i più anziani, la musica richiede impegno e tempo, ma dà anche grandi soddisfazioni.

Quindi ragazzi continuate a farci sognare un futuro migliore con la
vostra musica e con la vostra capacità di essere uniti per costruire un mondo più armonioso.
Una gradita sorpresa c’è stata durante questa prima prova, il piccolo allievo Maffioli Alberto per la prima volta ha suonato a fianco di papà Fabio e nonno Enos, che lo accompagneranno in questo percorso ricco di soddisfazioni e di nuove amicizie. Benvenuto Alberto!
Un ringraziamento particolare va a don Graziano Galbiati che ha permesso alla Banda musicale di utilizzare la palestra dell’Oratorio di Varallo per permetterle di suonare in sicurezza, rispettando il distanziamento al meglio come richiesto dai protocolli Covid imposti dal governo. Purtroppo al momento, per questioni di spazio, la banda cittadina non può utilizzare la sua amata sede in Via Fassola, ma spera di poterci far ritorno al più presto.

Durante tutti questi mesi comunque non tutto si è fermato, il maestro Colombo ha continuato a portare avanti il corso musicale seguendo gli allievi in modalità on-line, ormai siamo abituati a sentire parlare di Dad
(Didattica a distanza), e ha ottenuto buoni risultati. Anche gli allievi hanno potuto trovarsi per suonare insieme e nel pomeriggio del 26 giugno si esibiranno in un saggio di fine corso nel parco di Villa Durio, che darà avvio alla “Festa della musica” che si terrà a Varallo all’interno del programma dell’Alpàa summer Festival”.

Valentina Griselda
Segretario e Musico della Banda Musicale Città di Varallo

Guarda tutto
Gadget firmati Eventi Valsesia

Lascia il tuo commento

Back to top button