Notizie dal territorioVarallo

Varallo: Premio di Qualità “Comune Fiorito”

Varallo è uno dei nuovi cinque Comuni italiani ai quali è stato conferito il “Premio Qualità Comune Fiorito”, (gli altri sono: Agliè, Fenestrelle, Etroubles, Introd, Morano sul Po e Tropea): la premiazione si è tenuta a Bologna sabato 23 ottobre, in occasione dell’annuale EIMA (Esposizione Internazionale Macchine Agricole e Giardinaggio). A ritirare la certificazione, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, il Vice Sindaco, Architetto Pietro Bondetti: “Il premio rappresenta un riconoscimento alla qualità dell’ambiente nel quale viviamo, cercando di renderlo sempre più piacevole per gli abitanti e accogliente per i turisti”.

Il riconoscimento ottenuto da Varallo nel concorso “Comuni Fioriti” – che si affianca ad altri
marchi di Turismo d’Eccellenza e Sostenibile, quali quello di Bandiera Arancione, posseduto dal 2007 – come recita l’articolo n. 2 del Regolamento, ha lo scopo di: “Premiare le Amministrazioni che si impegnano attivamente nel miglioramento del quadro di vita quotidiano, sia direttamente, arricchendo e perfezionando la fioritura e l’aspetto degli spazi pubblici comunali, sia indirettamente, stimolando la cittadinanza a fare uno sforzo di fioritura dei giardini, delle case, dei locali pubblici, delle aziende, delle scuole”.

Al Concorso nazionale “Comuni Fioriti” – promosso da ASPROFLOR (Associazione Produttori Florvivaisti) in collaborazione con l’Agenzia Turistica dei Laghi e con il patrocinio della International Challenge “Communities in Bloom”, delle Associazioni: A.E.F.P. (Association
Européenne pour le Fleurissement et le Paysage), UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia),
FederUnacoma (Federazione Nazionale Costruttori Macchine per l’Agricoltura) e UNCEM
(Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani) – Varallo partecipa dalla prima edizione, nel 2006, ottenendo negli anni il massimo punteggio del Quarto Fiore, il riconoscimento per Municipio Fiorito e il Premio UNCEM 2018.

Il Marchio è seguito dall’Ufficio Turismo e Cultura del Comune, attraverso l’Informagiovani.
Al circuito nazionale, riservato ai piccoli Comuni sotto i cinquemila abitanti, promosso da
Asproflor, UNCEM e ConfCooperative, denominato: “Vivere in un Comune Fiorito”, ha aderito,
unico Comune valsesiano, Carcoforo, rappresentato alla manifestazione dal Vice Sindaco, Gian Mario Costa. Questo progetto prevede, oltre al criterio di qualità del verde e delle fioriture, anche la valutazione dell’ambiente sostenibile, della pulizia, e dell’ordine ed una particolare attenzione al mantenimento e alla salvaguardia del territorio, attraverso la piantumatura di piante autoctone.

Gli Amministratori di Varallo e Carcoforo, dopo questa esperienza nella città emiliana, esprimono la soddisfazione di aver partecipato a iniziative qualificanti, che rappresentano anche un “volano” di promozione turistica, auspicando che altri Comuni valsesiani seguano il loro esempio, promuovendo i rispettivi territori, con le loro peculiarità.

Guarda tutto

Guarda altre notizie

Lascia il tuo commento

Back to top button