Notizie dal territorioVercelli

Vercelli: screening gratuiti per ARTRITE REUMATOIDE

ARTRITE REUMATOIDE: A VERCELLI CONSULTI GRATUITI SABATO 12 NOVEMBRE.

Farà tappa a Vercelli la Campagna nazionale di sensibilizzazione e screening sull’artrite reumatoide “Muoviti ora. Blocca l’artrite sul tempo” con una giornata di consulti Sabato 12 Novembre.

Promossa da ANMAR Onlus, Associazione Nazionale Malati Reumatici, “Muoviti ora. Blocca l’artrite sul tempo”, prevede consulti gratuiti su prenotazione per chi presenta questa problematica per favorire il dubbio diagnosticoed aiutare i pazienti nella remissione della malattia, per assicurarsi una migliore qualità di vita.

Le visite, esclusivamente su prenotazione e fino ad esaurimento dei posti disponibili,  si svolgeranno sabato 12 novembre  dalle 9 alle 13 presso la Piastra Ambulatoriale di largo Giusti 13 a Vercelli, a cura della SSD Reumatologia dell’Asl di Vercelli, diretta dalla dottoressa Rosetta Vitetta.

Per le prenotazioni contattare il numero 02 82900618 dal lunedì al venerdì dalle ore 09 alle 15.

L’artrite reumatoide è una patologia infiammatoria cronica che provoca dolore, rigidità, gonfiore e perdita di funzionalità articolare. Nei casi più gravi può arrivare a colpire anche il cuore, i polmoni e i reni.

La patologia può provocare erosione e danno articolare che spesso colpisce oltre l’80% delle persone entro il primo anno dalla diagnosi.

Sebbene venga diagnosticata normalmente tra i 30 e i 50 anni può insorgere a qualunque età. E’ una malattia altamente invalidante che comporta un impatto significativo della qualità di vita.

“L’artrite reumatoide è una malattia cronica a coinvolgimento non solo articolare ma anche sistemico che può colpire ad ogni età ed avere una prognosi invalidante – spiega la dottoressa Rosetta Vitetta, direttore sella Ss Reumatologia dell’Asl di Vercelli –  In Italia si calcola che ne siano affette circa 250.000 persone in prevalenza donne (2 casi su 3). La popolazione della nostra provincia è di circa 165.000 abitanti, da cui una prevalenza stimata di artrite reumatoide di circa 600 casi. I pazienti seguiti dalla nostra struttura per tale patologia sono circa 300.

L’importanza di una campagna di sensibilizzazione è legata alla disponibilità di numerosi farmaci che, se utilizzati precocemente e con una corretta strategia differenziata,  sono in grado di modificare realmente il decorso della malattia prevenendo la disabilità e garantendo così al paziente piena autonomia nella vita sociale e lavorativa. Purtroppo ad oggi, tale obiettivo spesso non è raggiunto proprio per ritardo diagnostico e trattamento tardivo”.

“Lo scopo di questa giornata di screening – aggiunge il Direttore Generale dell’Asl Vc, Eva Colombo – è sicuramente quello di favorire la diagnosi precoce e di perseguire l’obiettivo della remissione di malattia per assicurare al paziente una migliore qualità di vita, ma anche sensibilizzare l’opinione pubblica alle giustificate esigenze delle persone colpite da malattie reumatologiche”.

La Campagna “Muoviti ora. Blocca l’artrite sul tempo” è promossa da ANMAR Onlus e realizzata grazie al contributo incondizionato di Abbvie.

Per ulteriori informazioni: www.muovitiora.it

Guarda tutto

Lascia il tuo commento

Back to top button