Spazio ai lettori

Donare il sangue, un gesto d’amore e civiltà

Riceviamo e pubblichiamo.

Questa mattina, con la Presidente AVIS Varallo, Barbara Besozzi, ho fatto, come da anni, la mia periodica donazione del sangue.

L’invito che desidero rivolgere, unitamente alla Presidente è quello, se non lo siete già, di diventare donatori. La donazione dura pochi minuti, ma può salvare molte vite in tante situazioni diverse, dagli interventi chirurgici agli incidenti stradali, alle malattie che richiedono frequenti trasfusioni. Mentre aiuti gli altri, controlli anche il tuo stato di salute. Per donare è sufficiente essere sani ed aver compiuto 18 anni.

E’ un bel gesto, sinonimo di solidarietà e di civiltà. Nel particolare momento che stiamo vivendo può essere d’aiuto donare anche il plasma, poiché quello di chi ha incontrato il virus e ha sviluppato gli anticorpi, può essere
trasferito come cura ai pazienti affetti da gravi forme di COVID.
Ascoltate il nostro invito! Aiuterete chi ha bisogno.

Per informazioni:
PRESIDENTE AVIS VARALLO Barbara Besozzi
Cell.: 348 4115864

Il Sindaco
Eraldo Botta

CHI PUO’ DONARE IL SANGUE?

E’ bene ricordare che questo bel gesto di altruismo è possibile farlo seguendo precise indicazioni.

E’ possibile infatti donare il sangue a partire dai 18 anni fino ai 65. Per chi desidera donare per la prima volta dopo i 60 anni può essere accettato a discrezione del medico responsabile della selezione. La donazione oltre i 65 anni e fino ai 70 anni compiuti può essere possibile previa valutazione clinica dei principali fattori di rischio età correlati.

Ovviamente per diventare donatore di sangue, è necessario essere in possesso di tutti i requisiti d’idoneità che sono indicati nel Decreto del 2 novembre 2015 (Disposizioni relative ai requisiti di qualita’ e sicurezza del sangue e degli emocomponenti).

Oltre alla donazione del sangue così detto “intero” (costituito da globuli rossi, globuli bianchi, piastrine e plasma) è possibile donare anche solo alcuni componenti del sangue, quali: globuli rossi, piastrine, plasma, cellule staminali ecc., per approfondire l’argomento vi rimandiamo a questo articolo sul sito Centro Nazionale del Sangue.

DOVE DONARE IL SANGUE?

Per esempio presso le sedi AVIS distribuite in tutta Italia.

AVIS è la più grande organizzazione volontaria in Italia per la raccolta del sangue. AVIS è presente su tutto il territorio nazionale con circa 3300 sedi Comunali (o di base), 122 AVIS Provinciali (o equiparate), 22 AVIS Regionali e 1 sede Nazionale.

 

 

Tags
Guarda tutto

Commenta

Back to top button
Close