Pensieri e riflessioni di Giovanna SpitaleriSpazio ai lettori

“Forse..” poesia di Giovanna Spitaleri

Per la rubrica “Pensieri e riflessioni” di Giovanna Spitaleri, questa settima l’autrice ci invia una poesia dedicata alla nostra esistenza e alla paura della morte. Giovanna pensa che: non si è mai pronti a questo e che si dovrebbe avere più fede in Dio, perchè la nostra vita è nelle sue grandi mani.

Forse…

Forse non sappiamo morire, non saremo mai pronti alle grinfie della morte.
Non sappiamo andare nelle fauci di una strada sconosciuta.
Forse  perché non siamo riusciti ad aprire il cuore alla risposta di Dio.
Crediamo che  l’ignoto ci stringera’ e ci stritolera’
in un vortice l’anima,
 forse abbiamo paura di ciò che abbiamo fatto o non creduto.
Forse non saremo mai pronti  a dire addio ai nostri cari,
ad essere da loro lontani.
La paura ci assale e ci sconvolge l’esistenza, la vita saprà fare un passo lento per la nostra destinazione.   Cedendo i forse,  i misteri in un giorno inaspettato, quando il gelo arriva nel  vuoto,  poi l’ultima raccomandazione,
 Gesù prendi la mia anima…
E lenisci le ferite di chi amo .
©Giovanna Spitaleri

Col termine licenza poetica si intende un errore voluto da parte del poeta, funzionale a rendere il suo componimento più incisivo. L’errore può essere fattuale, grammaticale oppure metrico. (fonte https://it.wikipedia.org/wiki/Licenza_poetica)

Guarda tutto

Guarda altre notizie

Lascia il tuo commento

Back to top button