BorgosesiaNotizie dal territorioSpazio ai lettori

“Memorie di Borgosesia” tra ricordi e sogni…

Tempo fa scrissi un articolo per parlare di “Ricordi” e di quanto sono importanti per qualcuno, tanto da farne una serie di “podcast” per mantenerli vivi nel tempo e fruibili per chiunque.

Oggi invece, voglio parlarvi di “Memorie di Borgosesia” di Anna Detaddei  Bertola.
Si tratta di una piccola raccolta di “ricordi” della Sig.ra Anna custoditi in un cassetto e che ora sono diventati un libricino davvero piacevole da leggere, soprattutto se si ha voglia di tornare indietro nel tempo.

Sono i ricordi di una Borgosesia vivace, ricca di negozi e negozietti di ogni genere, nella seconda metà degli anni ’90, ma se ne possono leggere anche di fatti, di persone e di eventi.

Con dovizia di particolari vengono menzionati i nomi di tutti gli esercenti dei negozi, descrivendo dov’erano, com’erano, cosa vendevano e per taluni anche qualche aneddoto curioso. Diversi ricordi sono dedicati alla Manifattura Lane di Borgosesia, dove sia Lei che suo padre hanno lavorato, riportando di alcuni personaggi e fatti realmente accaduti di questa realtà industriale, ancora oggi molto importante per Borgosesia.

La Sig.ra Anna racconta delle bellissime feste estive al bosco della Pennula ad Aranco, o quelle a Cartiglia, o ancora la manifestazione “Vivi Viale”. Anche il mitico locale da ballo “Corona” viene citato.
Sono parole di ricordi felici e questa sensazione di positività e serenità arriva al lettore, regalando qualche momento di spensieratezza e per chi è di Borgosesia, sicuramente di bei ricordi.

Il Mercato cittadino ha un posto particolare nei ricordi della Sig.ra Anna. Dapprima si svolgeva in Piazza Garibaldi ma poi dal 1997 nuovamente in centro città. Proprio in quell’occasione la Sig.ra Anna, felice per la scelta dell’Amministrazione Comunale presieduta dal Sindaco Corrado Rotti, gli dedicò questa bella poesia:

Caro mercato
al centro ben tornato
nella nostra cittadina
ci mancavi il sabato mattina.
Parecchi anni son passati
da quando ci hai abbandonati
ora, in Piazza Martiri e Mazzini,
fai di nuovo felici i cittadini.

Ti sarà stata sorpresa gradita
ritrovar la zona ancora più abbellita
oltre alle fontane e all’illustre monumento
nuove sei pianticelle per ornamento.

Il Comune e il giardino erano imbronciati
convinti d’essere in ombra e dimenticati
e persino S.Pietro pensava smarrito
dove mai il mercato fosse finito.

Adesso per il Borgo c’è aria di festa
più della giornata domenicale
che quasi non si sente una mosca volare
ognuno cerca altrove svago e ristoro
per poi lunedì ritornare al lavoro.

Ormai ogni sabato si ripeterà
gente che viene e gente che va
anche per ammirar la graziosa città.

Gente che va e gente che viene
che spende solo se gli conviene
con quei pochi che girano stiamo attenti
perché stiamo attraversando duri momenti.

Giovani ed anziani d’ogni età
negli accoglienti Bar o per la via
fan due chiacchiere in compagnia
scordando i problemi che la vita ci dà
si scambian sorrisi e qualche novità
se è alto il morale c’è allegria e
costruiamo un mondo di fraternità e armonia.

La poesia è così terminata, da varie
opinioni vediam com’è andata:
si dichiarano tutti contenti
sia i commercianti, sia i clienti.

Anche S.Pietro
dal Suo trono beato,
gioioso, in cuor suo, ringrazia …. Corrado.

Concludono la raccolta di “memorie” alcune idee/sogni che la Sig.ra Anna, essendo molto attaccata alla sua Borgosesia, aspira a vederli realizzati, per una Borgosesia sempre più bella e valorizzata.

Un consiglio? Non perdetevi queste “memorie”, sono anche di tutti i Borgosesiani e di chi ama questa bella città!

La prime copie, che erano state stampata grazie al Contributo del Comune di Borgosesia sono già andate a ruba ma tra pochi giorni saranno in distribuzione quelle nuove.
Per prenotazioni potete chiamare il numero: 3470588587

LINK:
Il Comune stampa “Memorie di Borgosesia” https://www.eventivalsesia.info/notizie-dal-territorio/il-comune-stampa-il-libro-memorie-di-borgosesia-di-anna-detaddei-bertola/

Guarda tutto
Gadget firmati Eventi Valsesia

Lascia il tuo commento

Back to top button