Bassa ValsesiaValsesia

Treno storico a Vapore per Varallo Sesia 2018

I TRENI STORICI A VAPORE PER VARALLO 

La ferrovia della Valsesia, iniziò il suo importante servizio nel 1886. Ingegneri del progetto furono Giuseppe Antonini e Giulio Axerio. Per tanti anni, le corse giornaliere della linea Novara-Varallo furono un’ottima risposta o alternativa, per i pendolari e gli studenti; purtroppo però nel settembre del 2014, dopo circa un paio d’anni di modifiche al numero delle corse ed agli orari (che di fatto non assicuravano più un servizio ideale), la ferrovia venne definitivamente chiusa per questioni economiche di gestione.


Nasce nel frattempo a Varallo Sesia nel 2011, per volere di un gruppo di appassionati, l ‘Associazione Museo Ferroviario Valsesiano, con l’intento di tutelare e valorizzare il patrimonio culturale, storico e tecnico della linea ferroviaria Novara-Varallo e delle aree ad essa interessate, tutto ciò in collaborazione con le Ferrovie dello Stato, Associazioni ed Enti.

L‘Associazione ha sostenuto in questi anni molte iniziative come per esempio: allestire una mostra permanente di oggetti, cimeli, fer-modellismo e documenti storici; salvaguardare materiali d’interesse storico destinati alla demolizione; fornire assistenza sui treni storici che percorrono la linea Novara – Varallo e altre ancora.

Nel 2014 si fa strada un progetto denominato: “Treni storici per la Valsesia”, curato dalla Fondazione FS Italiane, Regione Piemonte e dai Comuni di Varallo e Borgosesia. L’intento (che sicuramente è stato molto previdente riguardo alle positive ricadute a livello turistico per la valle), è rivolto appunto alla valorizzazione della linea Novara-Varallo a scopo turistico ma anche di mantenimento delle infrastrutture ad essa legate; nel 2016 invece, la Ferrovia della Valsesia,  è entrata a far parte di un altro progetto di valorizzazione su scala nazionale,  sempre a cura della Fondazione FS Italiane, chiamato “Binari senza tempo” , che vede valorizzate vecchie linee non più utilizzate per il trasporto pubblico locale, in aree di alto interesse

storico, artistico e paesaggistico, proprio come quella della Valsesia ai piedi del Monte Rosa e che partendo da Milano arriva fino a Varallo Sesia.

Treno a vapore foto di Maurizio Merlo

Da allora ogni anno, in alcune date a partire dal mese di Aprile, un treno storico a vapore parte da Milano, con fermate intermedie e raggiunge la cittadina valsesiana; a bordo, guide abilitate in costume tradizionale, propongono ai passeggeri informazioni lungo il tragitto nonché assaggi di prodotti tipici locali. Giunti a Varallo Sesia, viene offerta la possibilità di partecipare a visite guidate, alle bellezze artistiche e storiche della bella località.


Quest’anno il calendario delle corse è il seguente e ti consiglio vivamente di prenotare il biglietto in quanto vanno sempre a ruba!!

– 29 aprile
– 8 luglio
– 2 settembre
– 16 settembre (Novara-Borgomanero-Domodossola)
– 7 ottobre
– 21 ottobre

– 4 novembre

– 16 dicembre

Tutti i treni per Varallo Sesia partono da Milano e fermano nelle stazioni di Rho, Magenta, Novara, Romagnano Sesia e Borgosesia.

Il treno di domenica 16 settembre da Novara a Domodossola per i 130 anni di completamento della linea fermerà a Borgomanero, Orta-Miasino, Omegna e Gravellona Toce.

Per informazioni sui costi e prenotazione biglietti, contatta il numero: +39 338.92.52.791 oppure invia una e-mail a: museofervals@gmail.com

Treno a vapore foto di Maurizio Merlo

 

Guarda il video delle FS ferrovie dello Stato

Ferrovia della Valsesia, le date
Tags
Guarda tutto

Commenta

Close