Warning: Use of undefined constant full - assumed 'full' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/www.eventivalsesia.info/home/wp-content/plugins/rss-post-importer/app/classes/front/class-rss-pi-front.php on line 205

Warning: Use of undefined constant full - assumed 'full' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/www.eventivalsesia.info/home/wp-content/plugins/rss-post-importer/app/classes/front/class-rss-pi-front.php on line 258
Varallo

VARALLO: “Uomini-Uovo e fantasie su porcellana”

Mostra Pasquale in Biblioteca

In Biblioteca a Varallo la Pasqua arriva in anticipo con una mostra: “Uomini-Uovo e fantasie su porcellana”, allestita dalle artiste Carla Dorz e Giuliana Zanotti, che sarà inaugurata martedì 11 aprile alle ore 11.

Carla Dorz aveva esposto in Biblioteca nel 2013, riscuotendo molto successo, così come Giuliana Zanotti che avevapresentato le sue fragili e preziose porcellane nel Natale 2014.

 

Per entrambe le artiste si avverte la soddisfazione di vedere un oggetto anonimo diventare colorato, prendere vita e il binomio è affascinante perché declinato sulle “uova”, alle quali Carla Dorz conferisce un’anima e caratteristiche umane, e le porcellane, leggiadre di fiori, di paesaggi e di linee rigorose, che Giuliana, già docente di storia dell’arte al Liceo Scientifico di Borgosesia, dipinge con arte appresa con studio e costanza.

Pittori come Piero della Francesca hanno utilizzato l’uovo come simbolo: ricordiamo la famosa Pala di Brera, che Dalì trasformerà in versione surrealista nella Madonna di Port LLigat. Gli Uomini- Uovo di Carla Dorz sono ad un tempo sia contenitori di immagini, di colori, di fantasie, che espressione di uomini diversi tra di loro, ma sempre con la stessa essenza, come direbbe Shakespeare: “Siamo fatti della stessa sostanza della quale sono fatti i sogni”. Le uova, per natura uguali nella forma e pressoché irriconoscibili tra loro, sono umanizzate con pennellate di fantasia: diventano personaggi particolari, curiosi, caricaturali o

veri, il tratto rotondeggiante si trasforma nel Monsieur Camille, nel Fante di righe, nel Sindaco e nel Prete, nella prospera Regina, nel curioso Viandante.

Nella decorazione sulla porcellana giocano in armonia e abilità i grandi elementi della natura: terra, acqua, fuoco, e la passione li governa. Per Giuliana Zanotti la bellezza della natura è impressa indelebilmente sulla semplice, bianca, pura, e brillante porcellana. Piatti, portavasi, cache-pot, lampade ed insalatiere, coppette e tazze, oggetti d’uso quotidiano, acquistano un valore artistico attraverso la decorazione di fiori, frutta, ortaggi, paesaggi, animali. Monili, ciondoli per collane, sono impreziositi da inserti in platino ed oro zecchino, scavi o rilievi nei quali vengono inseriti vetri colorati, murrine o perline, completano oggetti unici che esaltano la femminilità di chi li indossa.

La mostra sarà visitabile fino a lunedì 22 aprile negli orari di apertura al pubblico della Biblioteca (dal lunedì al venerdì 14.30 – 18.30; martedì anche al mattino: 9 – 12; sabato 9-12) e apertura pomeridiana dalle 15 alle 19 nelle giornate di sabato e domenica.

 

 

MOSTRA PASQUALE Varallo in Biblioteca
Spazio libero su eventivalsesia.info
Guarda tutto

Commenta

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker