AlagnaAlto SermenzaFobelloNotizie dal territorioRassaVarallo

E’ arrivata la neve in Valsesia!

E’ finalmente arrivata l’attesissima neve
in Valsesia.

Dopo una disastrosa stagione invernale 2020/2021, in cui la neve è praticamente rimasta quasi del tutto assente su gran parte dell’arco alpino, l’inverno 2022 non si presenta ancora scoppiettante e neppure ricco di precipitazioni ma, assistere a 3 giorni di fila di pioggia a fondovalle e di neve sui monti, è qualcosa di quasi insperato ma soprattutto di incoraggiante, sia per le attività turistiche legate alla neve, che per le scorte idriche che, a seguito della lunghissima fase siccitosa, si sono ridotte ai minimi con falde acquifere ridotte a fatue pozze d’acqua.

L’arrivo di una Depressione Nord Atlantica con al seguito Perturbazioni e Correnti Umide Meridionali ha consentito il ritorno delle precipitazioni che, sin da Scopello, sono state prevalentemente nevose anche se, la neve più asciutta è caduta mediamente oltre i 1.000/1.300 mt.

Secondo i dati di Arpa Piemonte, fino alle ore 7:15 del 5/12/2022 ad Alagna centro, 1.347 mt, si misurano 27 cm di neve ancora un po’ pesante.

Decisamente più farinosa e leggera la neve caduta alla Bocchetta delle Pisse sopra Alagna a 2.410 mt dove si misurano 67 cm di neve fresca.

Sufficientemente farinosa la neve anche all‘Alpe Camparient di Mera, 1.515 mt, dove si misurano 50 cm di neve fresca.

Le previsioni meteo ci dicono che, dopo una breve parentesi soleggiata e possibilmente anche favonica (caratterizzata da venti settentrionali), da metà settimana ed entro l’intero ponte dell’Immacolata, sono attese ulteriori nevicate che faranno la gioia degli operatori turistici locali.

L’assestamento della neve a seguito degli imminenti rasserenamenti con gelate notturne, dovrebbe consentire fantastiche uscite all’aria aperta, sia che si tratti di semplice escursionismo, che di sci di fondo o camminate con le ciaspole.

In tutta la valle si sta lavorando alacremente per la preparazione di piste e tracciati per le ciaspole, come potrai leggere nell’articolo di imminente pubblicazione.

Scopri gli itinerari fungini della Val Vogna ed Alpe Larecchio, su cui puoi praticare escursionismo con le ciaspole: https://funghimagazine.it/a-funghi-in-val-vogna-e-alpe-larecchio/

Scopri gli itinerari fungini di Otro ed Alta Valsesia, su cui puoi praticare escursionismo con le ciaspole: https://funghimagazine.it/a-funghi-tra-otro-e-lalta-valsesia/

Di seguito alcuni scatti tratti dalle locali webcam, in cui si può apprezzate il buon innevamento.

Per il prossimo ponte dell’Immacolata,
la Valsesia vi aspetta!!! 

Guarda tutto

Guarda altre notizie

Lascia il tuo commento

Back to top button